Il primo posto nel medagliere va all'Italia, la Svizzera conquista un oro nella staffetta senior.

Il Campionato del Mondo di sci alpinismo Alpago-Piancavallo si conclude con la staffetta. Dopo diversi giorni di prove individuali, nelle piste di Piancavallo sono stati premiati le squadre con una staffetta spettacolare. Per l'occasione, i ragazzi guidati da Diego Svalduz, in sinergia con i giudici della ISMF, hanno creato un circuito in parte modellatoa su quello della Sprint di martedì. Un circuito reso ancora più difficile ed articolato con l'aggiunta di due salite e una discesa veloce.

Nella Vertical Race di Piancavallo la riconferma di Kilian Jornet (ESP) e la prima volta di Andrea Mayr (AUT). Mondiali Alpago Piancavallo nuovamente baciati dal sole per la penultima tappa. Domani si chiude con la staffetta.

Nella stazione sciistica friulana di Piancavallo il comitato organizzatore ha previsto un tracciato molto vario che alternava muri in pista a pendenze più gradevoli su una stradina silvopastorale ottimamente innevata dalle precipitazioni notturne. Gare vere con tutti i migliori a caccia di un sogno e di punti preziosi per il ranking di Coppa del Mondo. 

La spagnola Claudia Galicia Cotrina e lo svizzero Iwan Arnold vincono la medaglia d'oro nella gara Sprint in Piancavallo.

Dal Veneto al Friuli Venezia Giulia i campionati del mondo di sci alpinismo continuano a ritmo sostenuto. Sotto una pioggia battente che ha reso ancora più difficile ed epica la gara Sprint, oggi la spagnola Claudia Galizia Cotrina e lo svizzero Iwan Arnold hanno vinto le medaglie d'oro tra i senior. Nella categoria Espoir sono saliti sul gradino più alto del podio lo spagnolo Oriol Cardona e la svizzera Marianne Fatton. In gara anche le categorie giovanili, che al mattino hanno incoronato campioni Junior Nicholas Canclini (ITA) e la russa Ekaterina Osichkina. A vincere il titolo mondiale cadetti lo svizzero Aurélien Gay e la francese Justine Tonso.

Le nevi dell’Alpago si tingono d’azzurro. Matteo Eydallin e Damiano Lenzi sono campioni del mondo nella Team Race. Al femminile vincono le francesi Axelle Mollaret e Lorna Bonnel. 

Matteo Eydallin e Damiano Lenzi confermano il successo di Verbier 2015 e si laureano nuovamente campioni del mondo di scialpinismo. Al femminile le gare iridate dell’Alpago hanno invece incoronato le francesi Axelle Mollaret – Lorna Bonnel.

Pagina 1 di 5

fascia social

fascia news

© 2017 Alpago Piancavallo Ski Mountaineering World Championship

A.S.D. Transcavallo - web development Edil Tecnica s.a.s.

Cookie policy Privacy policy

Questo sito fa uso di cookie per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.